CONTINUIAMO A LAVORARE DA REMOTO DURANTE CHIUSURA TEMPORANEA PRODUZIONE

Il nostro reparto produttivo rimane chiuso dal 26 marzo al 3 aprile, ma i nostri servizi rimangono attivi


Gentili clienti, fornitori e collaboratori,

La costante e rapida evoluzione dei contagi da Coronavirus sul territorio italiano e il DPCM del 22 marzo 2020 approvato dal Governo italiano per fronteggiare l’emergenza sanitaria, ci impongono di chiudere le attività produttive dal giorno 26 marzo al giorno 3 aprile inclusi, per contribuire a salvaguardare la salute dei nostri collaboratori e dell’intera collettività.

Nella speranza che questo sacrificio porti ad una rapida soluzione del problema sanitario e che tutti noi possiamo presto ritornare alla vita a cui eravamo abituati, Vi chiediamo di avere comprensione del momento di grande difficoltà che la nostra azienda e l’intero paese sta attraversando.

Date le disposizioni vigenti, non sarà possibile per noi onorare le date di consegna degli ordini in corso, se queste cadono nel periodo di restrizione indicato dal Governo italiano. Dato che abbiamo sufficiente materiale a stock, Vi garantiamo che provvederemo prontamente a consegnarVi le merci ordinate non appena riprenderemo le nostre attività e Vi chiediamo di considerare 7 giorni lavorativi di ritardo, rispetto alla data concordata precedentemente.

Vi ricordiamo infine che il nostro personale commerciale, acquisti ed amministrativo rimane operativo da remoto per tutto il periodo indicato. Potrete pertanto raggiungere il Vostro contatto di riferimento via email o telefono per informazioni su quotazioni, ordini in corso, pagamenti, ecc.

La situazione complessiva rimane complicata ed è in rapida evoluzione. Sarà pertanto nostra premura comunicarVi aggiornamenti non appena possibile.

Vi ringraziamo nuovamente per la comprensione e la fiducia e rimaniamo a disposizione per qualunque necessità.